Dal 5 al 7 novembre a Milano torna l'hackathon organizzata da GARR e dall'Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Questo sito utilizza cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Informativa Privacy  -  Cookie policy

Regolamento

  • 1. L’iscrizione è gratuita. Possono iscriversi persone singole oppure gruppi da 2 a 6 persone purché iscritte all’università recentemente laureate (2019) o iscritte al dottorato. Chi ha già una squadra potrà indicarlo in fase di iscrizione, mentre i partecipanti singoli si uniranno formando dei nuovi team la mattina stessa dopo la registrazione.
  • 2. L’età minima per la partecipazione è 18 anni.
  • 3. L’iscrizione avviene compilando il form raggiungibile attraverso il link all’evento Eventbrite presente in questa pagina. Per partecipare all’iniziativa è necessario che ciascun componente accetti le regole del gioco e rilasci il consenso al trattamento dei dati personali ed all’utilizzo delle immagini e dei video da parte degli organizzatori.
  • 4. Ogni team realizzerà il proprio progetto di un'applicazione sulla Cloud GARR, in linea con il tema del contest; è possibile presentare prototipi o anche solo idee progettuali, purché in tema, sviluppati e dettagliati dal punto di vista funzionale e con caratteristiche sufficienti di realizzabilità a partire dagli elementi (informazioni / banche dati / funzioni API) proposti o disponibili pubblicamente. I promotori valuteranno l’eventuale realizzazione dei progetti ritenuti più interessanti.
  • 5. Ogni partecipante/team dovrà essere munito di un portatile con il quale accedere a GARR Cloud per sviluppare il proprio progetto. Per l'accesso alla rete sarà possibile usufruire del collegamento Wi-Fi della sede
  • 6. Il progetto presentato non deve violare in alcun modo, né in tutto né in parte, i diritti di proprietà, intellettuale o industriale, di terzi. Il progetto non deve essere già stato presentato in occasione di altre competizioni.
  • 7. La giuria valuterà sia i team che presentino solo idee progettuali (che prevedano l'uso della Cloud GARR ) che quelli che presentino prototipi funzionanti. Saranno attribuiti premi alle migliori idee e alle migliori realizzazioni.
  • 8. I premi sono attribuiti a insindacabile giudizio della giuria, che sarà composta da membri dell’Università degli Studi di Milano Bicocca, di GARR e da figure del mondo dell’innovazione e dell’high-tech.
  • 9. La Giuria valuterà le applicazioni, a suo esclusivo e insindacabile giudizio, sulla base dei seguenti criteri:
      a) corrispondenza con il tema dell’hackathon;
      b) innovatività dell’idea;
      c) grado di completezza nello sviluppo (quanto effettivamente realizzato di quanto proposto);
      d) efficacia della presentazione del progetto alla giuria.
  • 10. Il montepremi consiste in buoni Amazon offerti dall’Università degli Studi di Milano Bicocca.
  • 11. L’Organizzatore riconosce ai Partecipanti la proprietà e piena disponibilità degli Elaborati e della Documentazione a questi inerente (inclusa la titolarità di ogni eventuale diritto di proprietà intellettuale e/o industriale su qualsiasi elemento di cui questi risultino composti e/o che questi concorrano a formare quale, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, l’idea, il modello di business, il format, i concetti sviluppati, le proposte e soluzioni presentate e/o il risultato ottenuto, nulla escluso o eccettuato) prodotti dai Team durante l’hackathon.
    Ogni Partecipante rimane pertanto pienamente responsabile per la protezione di qualsiasi elemento innovativo e/o originale eventualmente ravvisabile nel proprio Elaborato e/o nella propria Documentazione attraverso i mezzi a tal fine apprestati dalla legge e dovrà farsi carico del pagamento di ogni eventuale spesa al riguardo. L’Organizzatore potrà utilizzare gratuitamente gli Elaborati e la relativa Documentazione ad esclusivo fine di analisi, test, elaborazione e/o dimostrazione di quanto realizzato dai Partecipanti nell’ambito dell’hackathon. L’Organizzatore se interessato allo sviluppo di un Elaborato e/o ad ogni altro utilizzo dello stesso potrà contattare il Partecipante che l’ha realizzato per approfondimenti proponendo eventuali formule di ingaggio.
    Resta salva sempre la possibilità per l’Organizzatore di sviluppare indipendentemente o acquisire prodotti equivalenti e/o in concorrenza con gli Elaborati e che non violino alcun diritto di proprietà intellettuale sui medesimi.